Alterazioni cutanee

Gli effetti collaterali della chemioterapia sulla pelle possono essere riassunti in tre tipi:

  • arrossamenti;
  • prurito;
  • macchie.

Tra tutti i possibili effetti che la chemio può manifestare sui pazienti questo è, probabilmente, quello più tollerabile e che non richiede particolari rimedi.

Anche se la quasi totalità degli effettti collaterali è destinata a sparire subito dopo la sospensione della terapia non vi è dubbio che molti pazienti vivono con una certa anzia la possibilità che la propria cute manifesti questi segni indesiderati.

Anche se non è esattamente prevedibile, in linea di massima, le prime alterazioni cutanee possono manifestarsi anche dopo pochi minuti (o poche ore) la somministrazione della terapia. Nel caso di arrossamento della pelle questo può essere accompagnato anche da prurito più o meno intenso.

Le zone della cute maggiormente interessate da questo fenomeno sono sostanzialmente il torace e le spalle. In alcuni casi vi sono stati pazienti che hanno avvertito fastidi al collo ed agli arti (sia superiori che inferiori).

L’area cutanea non ha la stessa estenzione per tutti. In alcuni casi si tratta di una micro area (non più grande di una punta di matita) fino ad arrivare a dimensioni più consistenti come ad esempio la grandezza del pugno di una mano. Ovviamente, nella stessa area ci possono essere più punti interessati.

Le macchie, anche se meno frequenti, possono comparire per via di fenomeni di iper pigmentazione. A parte il fastidio prevalentemente estetico questi effetti sono relativamente trascurabili.

Resta intesto che i pazienti affetti da tali disturbi devono prendere opportune precauzioni in caso di frequenti esposizioni solari. Questo si verifica, per esempio, quando la terapia viene effettuata nei periodi estivi. In questi casi, anche se è assolutamente possibile prendere la tinteralla, è opportuno usare delle creme ad alta protezione e idratuare la pelle con altrettanti prodotti dermo idratanti subito dopo l’esposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *